Ciao, sono Dario. Benvenuto da me.

Mi definisco un inguaribile curioso. Marketing, design, comunicazione, biohacking, innovazione, tecnologia (e facciamo che mi fermo qui) sono solo alcune delle mie passioni.

 

Una cosa che mi ha sempre incuriosito è il legame tra domanda ed offerta, tra consumatore e creatore, e la difficolta nel trovare un punto di incontro tra le due parti.

 

Per questo mi piace cercare e analizzare soluzioni, spesso non convenzionali, per trasformare questa distanza (a volte abissale) in un legame stabile e duraturo.

 

Il mio approccio di partenza è estremamente categorico e può essere riassunto così:

“Fallo diversamente o smetti subito.” (Si, è una mia frase, modestamente XD)

 

In un mondo così affollato di idee, aziende, persone e prodotti confondersi nella massa è diventato un rischio enorme. 

 

Come avrai già visto tu stesso, i brand che si affacciano al futuro con le migliori prospettive sono quelli che ieri hanno pensato fuori dagli schemi e ora stanno raccogliendo i frutti (vedi tesla o netflix).

 

Hai presente la famosa storia della “mucca viola”?

Bene, DEVI diventare una di quelle.

Non hai altra scelta. O forse si: smettere.

“Il rischio più grande è quello di non rischiare”