Lavorare bene è il miglior modo per raggiungere ottimi risultati. Per questo motivo oggi voglio svelarti i migliori strumenti per ottimizzare le tue Facebook Ads.

 

I ferri del mestiere

Ogni lavoro ha i proprio attrezzi del mestiere. Un muratore non può fare a meno della sua cazzuola. Un pittore è inseparabile dal suo pennello.

Allo stesso modo chi crea pubblicità su Facebook ha bisogno di strumenti adatti che gli semplifichino la vita e migliorino i risultati.

Ecco 11 strumenti utili per le tue Facebook Ads:

  1. Canva
  2. Applicazione “Gestione Inserzioni”
  3. CoSchedule Headline Analyzer
  4. Facebook Audience Insight
  5. Manychat
  6. Unsplash
  7. Facebook Analytics
  8. ClickFunnels
  9. Test A/B
  10. Intuizione
  11. Bonus

 

Canva

Canva

Questo sarà probabilmente lo strumento che ti aiuterà più spesso con le tue Facebook Ads.

Canva è un programma di editing grafico online. Grazie ad esso potrai creare fantastiche grafiche o modificare i tuoi contenuti facilmente e gratuitamente.

E’ talmente intuitivo che basteranno pochi minuti per capire come funziona.

Ecco la schermata principale:

Strumenti Canva

 

Sulla sinistra ci sono tutti gli strumenti necessari per creare e modificare il contenuto:

Modelli: in questa sezione troverai tantissime grafiche preimpostate per il tuo progetto. Perfetti per quando non hai un’idea chiara della grafica da adottare.

Elementi: qui troverai racchiusi innumerevoli contenuti per modificare come vuoi per il tuo progetto. Potrai ricercare tra foto, grafiche, forme, griglie e tantissimo altro. Avrai solo l’imbarazzo della scelta.

Testo: molto semplice, cliccando qui potrai aggiungere una casella di testo alla tua grafica. Anche in questo caso potrai scegliere tra alcuni template automatici.

Sfondo: da questo menù potrai scegliere tra migliaia di grafiche e colori per la sfondo del tuo progetto.

Caricamenti: in questa sezioni potrai caricare le tue foto da utilizzare nel progetto. Tutte le foto che caricherai rimarranno sempre disponibili sul tuo profilo Canva. Fantastico no?

 

Ecco alcune idee su come usare Canva:

-Hai bisogno di un immagine particolare? Vai su “elementi” e scrivi la parola chiave nel campo apposito. Potrai scegliere tra migliaia di foto gratuite da utilizzare subito.

-Vuoi aggiungere una scritta a una foto? Facilissimo! Importa la tua foto usando la sezione “Caricamenti” sulla sinistra e inserisci la tua foto. Successivamente aggiungi un testo utilizzando sempre l’apposita sezione a sinistra.

 

Un’altra funzione veramente fantastica è quella di poter scegliere tra vari formati. Che si tratti di un volantino, un post su Facebook e una Instagram Stories troverai sempre il formato adatto alle tue esigenze.

Se per caso dovessi avere bisogno di dimensioni personalizzate puoi farlo cliccando l’apposito pulsante nella home in alto a destra ed inserire le dimensioni di cui hai bisogno.

Crea subito un account Canva e fammi sapere come ti trovi con questo strumento per Facebook Ads.

 

Vantaggi principali:

Facile da usare, permette di semplificare la vita in fase di creazione di contenuti.

 

 

Applicazione “Gestione Inserzioni”

App Facebook Ads

Ecco il coltellino svizzero di tutti coloro che si occupano di pubblicità su Facebook e Instagram: l’applicazione ufficiale per le inserzioni. Ecco i link per scaricarla su iOS e Android.

Dimmi una cosa: ti è mai successo di essere in giro ed accorgerti che le tue pubblicità su Facebook erano arrivate al limite del budget e non poter far nulla prima di tornare al tuo pc a casa? Se ti è capitato qualcosa di simile, sappi che la soluzione esiste.

Non molti infatti conoscono l’esistenza di un’applicazione creata proprio da Facebook per gestire in mobilità tutti gli aspetti che riguardano le pubblicità.

Da quando utilizzo questo fantastico strumento posso gestire tutte le pubblicità anche mentre sono in viaggio, senza avere il bisogno di portare un computer con me.

Attenzione però, ci sono diverse limitazioni rispetto all’editor da pc, ma è comunque possibile, con un minimo di organizzazione, renderlo uno strumento formidabile per la gestione delle Facebook Ads.

 

Grazie a quest’app potrai infatti:

  • Attivare e disattivare le pubblicità in ogni momento
  • Modificare il budget, il posizionamento e il pubblico
  • Creare una nuova pubblicità

 

Vantaggi principali:

Gestire in mobilità le pubblicità, in modo facile e veloce.

 

 

CoSchedule Headline Analyzer

Scrivere un buon titolo è fondamentale per avere successo in ogni campo del digital marketing. D’altronde il titolo è la prima cosa che viene letto da chi scorre sul feed di Facebook.

E’ fondamentale differenziarsi e comunicare in poche parole quali sono benefici offerti. Allo stesso tempo bisogna avere cura dell’attenzione dei nostri utenti.

Sarà inutile infatti creare titoli altisonanti solo per ricevere più clic. Evita roba come: “Siamo l’unica soluzione al tuo problema” “Sconti del 95%” otterrai come unico risultato quello di una scarsa fiducia nei tuoi confronti.

Piuttosto utilizza titoli accattivanti ma reali.

Il tool che voglio suggerirti in questo caso si chiama CoSchedule Header Analyzer. Questo strumento ti permette di analizzare i tuoi titoli, tutto quello che devi fare è inserire il testo che hai pensato e vedere il punteggio che ti viene assegnato dal programma.

Ti verrà mostrata una schermata in cui sono catalogate le parole usate nel titolo con quattro aggettivi diversi: comuni, non comuni, forti ed emozionali.

Più parole forti ed emozionali riuscirai ad inserire nel titolo più avrà un effetto dirompente nell’attenzione dei tuoi utenti.

Provalo subito per le tue pubblicità e dimmi se noti un miglioramento nell’engagemnet.

 

Vantaggi principali:

Crea titoli accattivanti in pochi passaggi per aumentare i clic sulle tue pubblicità.

 

Facebook Audience Insight

Facebook Insight Audience Home

Analisi. Questa è la parola chiave quando si realizzano pubblicità. Senza un attenta analisi del tuo pubblico sarà impossibile far arrivare il messaggio alle persone giuste.

Uno ottimo strumento per fare un attenta analisi ci viene fornito direttamente da Facebook, si chiama Insight Audience.

Puoi accedere dalla schermata dell’editor delle inserzioni e cliccare sulla voce del menù a tendina “Insight Audience”

Facebook Insight Audience

La prima volta che lo aprirai Facebook ti chiederà se vuoi visualizzare i dati di:

  • Tutte le persone presenti su Facebook
  • Le persone connesse alla nostra Pagina
  • Un pubblico personalizzato

Tramite le voci sulla sinistra potrai cercare tutte le varie informazioni per capire qualche dettaglio in più sul tuo pubblico.

Per esempio ecco alcune cose che puoi fare tramite questo strumento:

  • Vedere quali sono i dispositivi più usati dal tuo pubblico
  • Capire quali sono le pagine più apprezzate dal pubblico di riferimento
  • Quante sono le persone nel tuo paese a compiere gli anni questo mese
  • ecc…

 

Vantaggio principale:

Scopri dettagli utili sul tuo pubblico per migliorare le tue pubblicità.

 

Se vuoi approfondire su questo strumento, sappi che metto a disposizione per poche persone al mese la possibilità di un contatto diretto con me di 30 minuti, totalmente gratuito.

 

Manychat

Manychat

Hai mai sentito parlare di Messenger Bot?
Un Messenger Bot non è altro che un assistente virtuale che puoi creare per la tua azienda in modo da automatizzare numerose azioni che manualmente diventerebbe impossibile svolgere.

ManyChat è il software che ti permette di creare facilmente dei Bot efficaci per il tuo business.

Ecco cosa puoi fare con un Bot:

  • Inviare newsletter a chi si iscrive
  • Rispondere ad eventuali domande
  • Guidare l’utente attraverso un percorso di vendita
  • ecc…

Pensa per esempio a quante volte al giorno i tuoi utenti ti fanno la stessa domanda (prezzo?), pensa che con un Bot potrai impostare un automazione in modo che sia il Bot a rispondere al posto tuo.

In questo modo potrai dedicare il tuo tempo ad altri progetti che contano molto di più e rispondere solo alle persone che hanno già dimostrato interesse tramite il bot.

Nonostante l’editor per la creazione sia piuttosto semplice ti invito comunque a leggere questo articolo per imparare ad utilizzare al meglio questo fantastico strumento.

 

Vantaggio principale:

Ti fa risparmiare tempo prezioso automatizzando diversi processi.

 

Unsplash

Unsplash

Sei rimasto di nuovo a corto di foto… questo purtroppo è un problema comune.

Lo so, non è facile produrre i contenuti ottimali per tutti i vari social.

Per questo motivo possono essere utili alcuni siti che permettono di scegliere tra migliaia di foto in modo del tutto gratuito. Potrai cosi trovare la foto o grafica che fa al caso tuo senza alcun problema.

Esistono diversi siti di questo tipo, quello che mi sento di consigliarti oggi si chiama Unsplash, io lo uso da molto tempo e non posso che consigliartelo.

L’interfaccia è molto pulita e le foto sono di ottima qualità. Tutto quello che dovrai fare è inserire la parola chiave, cercare la foto che fa al caso tuo e scaricarla.

 

Vantaggio principale:

Non avrai più problemi ad aggiornare le tue pagine social per mancanza di foto.

 

 

Facebook Analytics

Facebook Analytics

Cosa fanno gli utenti sul tuo sito?

Puoi scoprirlo grazie ad un’ottimo strumento messo a disposizione dallo stesso Facebook. Puoi trovarlo sempre nel menù del editor come vedi nella foto sotto.

Facebook Analytics menù

Con Facebook Analytics potrai appunto analizzare tutte le azioni avvenute sul tuo sito. E’ necessario avere installato il Pixel di Facebook.

Potrai monitorare vari aspetti come:

  • Utenti attivi in tempo reale
  • Quante persone sono state sul tuo sito oggi
  • Età di chi ha visto il sito
  • Il dispositivo utilizzato per accedere
  • Tanto altro..

Conoscendo attentamente i percorsi seguiti dagli utenti sul tuo sito potrai ottimizzarli al meglio per aumentare le vendite dirette del tuo sito.

 

Vantaggio principale:

Miglioramento del percorso di acquisto dell’utente.

 

ClickFunnels

ClickFunnels

Cosa te ne fai di un ottima pubblicità che non converte? Nulla.

Per questo avere un pubblicità ottimizzata al meglio non basta, è fondamentale che l’utente una volta cliccato sul pulsante, atterri su una pagina realizzata appositamente per lo scopo.

ClickFunnels permette proprio di realizzare landing page ad alto tasso di conversione.

Che il tuo obiettivo sia:

  • Raccogliere le mail
  • Mostrate un webinar
  • Vendere un servizio/prodotto
  • Ecc..

Troverai tutto quello che ti serve in questo programma.

Avrai accesso a numerosi template preimpostati in base ad i tuoi obiettivi e potrai modificarli grazie ad un semplice editor drag and drop.

Potrai anche implementare le pagine generate con ClickFunnels nel tuo sito WordPress.

Purtroppo la nota dolente è il costo, sono disponibili due piani in abbonamento, uno a 97 $ e uno a 297$ al mese.

C’è una prova gratuita di 14 giorni, tentar non costa nulla.

 

Vantaggio principale:

Crea landing page con incredibili tassi di conversione.

 

 

Test A/B

Test a-b

Ecco uno strumento che stravolgerà il modo in cui sviluppi pubblicità su Facebook.

Ma cosa è un Test A/B?

Un test A/B è un esperimento in cui testi due varianti diverse di una campagna che differiscono per un solo aspetto per vedere quale da migliori risultati.

Per esempio se sei indeciso su quale tra due immagini sia la migliore puoi appunto testare. Fai partire due gruppi di inserzioni che differiscono solo per quell’aspetto (l’immagine) e dopo qualche giorno vedrai quale delle due ha dato risultati migliori.

Io personalmente li ho sempre odiati. Fino a quando non ho capito la loro vera efficacia.

Mi dicevo:

  • “Tanto l’immagine più bella è questa, di sicuro!”
  • “Meglio un testo corto”
  • “Meglio un pubblico molto specifico, sono certo”

Ero sempre convinto che facessi la scelta giusta, poi una volta ho fatto un Test A/B.

Da quel giorno non ho più abbandonato questa pratica, e fidati se vuoi risultati concreti con le Facebook Ads non lo farai nemmeno tu.

 

Vantaggio principale:

Ti permette di ottimizzare le tue campagne in base ai risultati dei test.

 

 

Interpretazione

Intuizione

Tutti questi strumenti sono formidabili e ti permettono davvero di aumentare le conversioni delle tue pubblicità.

Adesso però voglio parlarti di un’aspetto importante che viene spesso sottovalutato.

Numeri, numeri e numeri. Nel mondo delle pubblicità dovrai sempre confrontarti con i numeri, ma se vuoi avere successo ti svelo un segreto: i numeri non vanno letti, vanno interpretati.

 

Perché la tua interpretazione conta?

Ti faccio un esempio per farti capire meglio dove voglio arrivare.

Qualche giorno fa ho fatto un Test A/B per testare due testi diversi per una pubblicità per valutare quale fosse più performante.

Senza entrare nei dettagli: uno era molto lungo e descrittivo, un’altro breve e sintetico.

Ero convinto che sarebbe stato quello lungo a spuntarla, invece è accaduto il contrario. Dopo aver atteso 20 giorni per i risultati del test avevo in mano questi dati: il testo più lungo riceveva meno clic ad un costo maggior di quello col testo breve.

In questi casi lo stesso Facebook ti consiglia di creare una pubblicità con la variante vincente (in questo caso il testo breve), ma io ancora non ero convinto.

Andando a spulciare le varie interazioni alle due diverse pubblicità avevo notato una cosa particolare: il testo lungo riceveva commenti di maggiore qualità.

Cosa intendo commenti di maggiore qualità?

Intendo persone che non commentavano con faccine stupide ma che argomentavano la loro idea in merito all’argomento.

Questo semplice dato (difficile da estrapolare ed interpretare) mi ha fatto capire quanto a volte i semplici numeri possano ingannarci. Per quel motivo alla fine ho deciso di continuare a pubblicare l’inserzione che aveva meno “numeri” ma aveva un impatto migliore sull’utente.

Questo piccolo esempio cosa ci insegna?

Che bisogna sempre usare il cervello e un pizzico di intuizione per creare Facebook Ads di successo.

 

Vantaggio principale:

Andare oltre i numeri ci permette di capire cosa veramente piace ai nostri utenti.

 

Bonus

L’ultimo strumento che voglio proporti oggi è molto autoreferenziale, ma fidati ne vale la pena.

Spesso creare pubblicità è un lavoro che si fa da soli nel proprio ufficio o casa. E’ raro che ci sia uno scambio di idee ed opinioni in merito.

Spesso inoltre quando abbiamo un dubbio amletico su una specifica pubblicità non sappiamo mai a chi chiedere… ti ci ritrovi?

Per questi ed altri motivi ho deciso di dare la mia disponibilità nel caso in cui ti trovassi in una di queste situazioni.

Solo per poche persone la settimana offro la possibilità di fare una chiamata su Skype di 30 minuti direttamente con me in modo del tutto gratuito.

Se vuoi scoprire di più puoi cliccare qui.

 

Conclusione

Siamo giunti alla fine dell’articolo, spero di esserti stato di aiuto

Adesso ti chiedo un piccolissimo favore: c’è qualche strumento che usi con successo per le tue pubblicità che non ho citato nell’articolo?

Condividilo nei commenti!